• Home
  • Blog
  • Protocollo governativo greco per raggiungere la Grecia da un Paese estero
Protocollo per entrare in Grecia

Protocollo governativo greco per raggiungere la Grecia da un Paese estero

Pagina 1 di 2

A partire dal 1 ° luglio 2020, il governo greco ha determinato in che modo il Paese accoglierà i viaggiatori, effettuerà lo screening diagnostico necessario e proteggerà tutti durante la stagione turistica.

Tutti i viaggiatori saranno tenuti a compilare un modulo di localizzazione dei passeggeri “Il Passenger Locator Form (PLF)”. Tale modulo è da compilare almeno 48 ore prima di entrare nel Paese, fornendo informazioni dettagliate sul proprio punto di partenza, sulla durata di eventuali soggiorni precedenti in altri Paesi e sull’indirizzo del soggiorno in Grecia. Tale modulo fornirà un codice QR univoco per ogni passeggero che accelererà i controlli una volta arrivati nel Paese.

Si riceve il QR code solo una volta raggiunto il territorio greco ma è di fondamentale importanza tenere a portata di mano il link del modulo da te compilato.

IMPORTANTE!
E’ necessario presentare il link del modulo compilato prima di utilizzare il mezzo di trasporto selezionato. Al check-in di Volotea, se ci si presenta senza il link del modulo compilato Il personale della compagnia aerea è tenuta a non fare il check-in.
Compilare il modulo in aereoporto può risultare a volte complicato perchè richiede tempo, concentrazione e tutte le informazioni a portata di mano e si rischia di perdere il volo.

Protocollo da seguire per i turisti che arrivano tramite volo aereo

Agli arrivi, il passeggero è tenuto a recarsi nell’area in cui si trova il personale addetto allo screening e al controllo dell’esclusivo codice di risposta rapida (QR) che ciascun passeggero mostra sullo schermo del suo cellulare o sul modulo QR stampato.

Il personale addetto allo screening indirizza i passeggeri, a seconda del loro codice QR, verso l’area di screening o verso l’uscita (area di ritiro bagagli o controllo passaporti). Fino a quando i risultati dello screening non saranno disponibili, i passeggeri testati per il nuovo coronavirus SARS-CoV-2 da un team sanitario specializzato sono obbligati ad autoisolarsi all’indirizzo della loro destinazione finale come dichiarato sul modulo di localizzazione dei passeggeri (PLF). Al completamento della proiezione, vengono indirizzati verso l’uscita.

Tutti i passeggeri devono rispettare tutte le necessarie misure igieniche preventive (uso di maschere e distanziamento).

Page
  • 1
  • 2

All Rights Reserved Isola Egina 2020

error: Content is protected !!